Euromaster Laser 2011 – day2

Sabato 18 giugno 2011 – secondo giorno

A detta degli scaramantici doveva essere venerdì 17 l’infausto giorno, invece la cabala si è riversata oggi. L’Ora entrata a metà mattina un pò  faceva ben pensare ed un pò faceva temere; durerà?….verrà forte?….calerà presto?….averla la sfera di cristallo che prevede tutto!!!

Comunque sia ci si prepara per le due prove in programma e tutti in acqua, concorrenti, comitato e giuria. E qui inizia un bel balletto di salti di vento, la lavagna esposta segna alternativamente boa 1 posizionata a 235°, poi 180°, poi 240°…..non c’è pace per il Comitato, non si riesce a posizionare boa che subito salta il vento….aspettiamo.

Non c’è sereno, il cielo nuvoloso continua a scatenare piogge sparse, ma fortunatamente non sulla testa di chi sta in acqua. L’attesa di circa un’ora viene ripagata con la stabilità del vento ma ormai è tardi ed è una sola la prova che si riesce a far disputare.

Concorrenti soddisfatti, noi dell’organizzazione forse un pò meno, ci piacerebbe poter sempre terminare le prove programmate, ma tutti assieme ci rincuoriamo con gli ottimi salumi Levoni accompagnati dai vini dell’azienda Nicolis nello stand allestito nel piazzale.

Domani ultimo giorno, incrociamo l’incrociabile e che il Garda mostri il suo profilo migliore!